0
Il carrello è vuoto

Noleggio supercar, regole e neopatentati

urus

Regole per il noleggio di supercar e auto sportive, cosa prevede il Codice della Strada per giovani e neopatentati. Lo youtuber ventenne romano poteva guidare la Lamborghini Urus da 650 cavalli ed oltre 300 km/h di velocità massima?

Come fare per noleggiare una supercar? Quali sono le regole di noleggio? Chi può guidare un’auto così potente? Un ragazzo poco più che ventenne può prendere a nolo una Lamborghini o una Ferrari o qualsiasi altra auto ad alte prestazioni? L’attuale normativa vieta ai neopatentati di guidare auto potenti solo nel primo anno di patente, ma una norma inserita nella riforma del Codice della Strada se approvata estenderà il divieto ai primi tre anni, cioè per il periodo di tempo per cui l’articolo 117 identica un neopatentato.

Noleggio supercar

L’età minima è fra le regole che regolamentano il noleggio di una supercar. Tuttavia, è importante notare che le norme effettive possono variare leggermente da un’azienda di noleggio all’altra. Ecco alcune linee guida generali da conoscere se si vuole noleggiare una supercar:

  1. Età minima: di solito è richiesto di avere almeno 21 anni per noleggiare una supercar. Alcune società potrebbero consentire il noleggio a persone di 19 anni o più (con un minimo di 1 anno di patente di guida) ma potrebbero applicare tasse e richiedere garanzie aggiuntive.
  2. Patente di guida: è necessario possedere una patente di guida valida e in corso di validità. In alcuni casi, potrebbe essere richiesta una patente di guida internazionale, oltre a quella nazionale.
  3. Carta di credito: di solito, viene richiesta una carta di credito valida per il pagamento del noleggio e come deposito di garanzia. È importante assicurarsi di avere abbastanza fondi disponibili sulla carta per coprire il deposito, che può essere piuttosto elevato per le supercar.
  4. Assicurazione: è importante leggere attentamente i termini e le condizioni dell’assicurazione per comprendere le coperture offerte (furto, casko, incendio, ecc.) e le eventuali franchigie.
  5. Durata del noleggio: la maggior parte delle società di noleggio richiede un periodo minimo di noleggio, che può variare da un giorno a diverse settimane. Alcuni noleggi di supercar possono richiedere un periodo minimo di più giorni durante i fine settimana o in periodi di alta richiesta.
  6. Limiti di chilometraggio: è importante verificare se sono presenti limiti di chilometraggio durante il periodo di noleggio. Alcune aziende potrebbero applicare costi aggiuntivi se si supera una determinata soglia chilometrica.
  7. Restituzione della vettura: è fondamentale rispettare le regole per la restituzione della vettura. Ciò può includere il rifornimento del carburante al livello richiesto e la restituzione della vettura nella data e nell’orario concordati.
  8. Penalità e multe: è importante essere consapevoli delle regole e delle possibili penalità stabilite dall’azienda di noleggio. Ciò può includere sanzioni per danni alla vettura, ritardi nella restituzione o violazioni del codice della strada.
  9. Uso consentito: è necessario verificare se sono presenti restrizioni sull’uso della vettura, ad esempio se è consentito guidare solo su strade asfaltate, se ci sono limiti di velocità massimi e se è possibile la circolazione in pista. È importante rispettare queste restrizioni al fine di evitare problemi o sanzioni.
  10. Politica di cancellazione: prima di procedere con il noleggio, è consigliabile familiarizzare con la politica di cancellazione dell’azienda di noleggio. Potrebbero essere applicate penali in caso di annullamento della prenotazione o modifica delle date del noleggio.

Età minima: di solito è richiesto di avere almeno 21 anni per noleggiare una supercar. Alcune società potrebbero consentire il noleggio a persone di 19 anni o più (con un minimo di 1 anno di patente di guida) ma potrebbero applicare tasse e richiedere garanzie aggiuntive. Patente di guida: è necessario possedere una patente di guida valida e in corso di validità. In alcuni casi, potrebbe essere richiesta una patente di guida internazionale, oltre a quella nazionale. Carta di credito: di solito, viene richiesta una carta di credito valida per il pagamento del noleggio e come deposito di garanzia. È importante assicurarsi di avere abbastanza fondi disponibili sulla carta per coprire il deposito, che può essere piuttosto elevato per le supercar. Assicurazione: è importante leggere attentamente i termini e le condizioni dell’assicurazione per comprendere le coperture offerte (furto, casko, incendio, ecc.) e le eventuali franchigie. Durata del noleggio: la maggior parte delle società di noleggio richiede un periodo minimo di noleggio, che può variare da un giorno a diverse settimane. Alcuni noleggi di supercar possono richiedere un periodo minimo di più giorni durante i fine settimana o in periodi di alta richiesta. Limiti di chilometraggio: è importante verificare se sono presenti limiti di chilometraggio durante il periodo di noleggio. Alcune aziende potrebbero applicare costi aggiuntivi se si supera una determinata soglia chilometrica. Restituzione della vettura: è fondamentale rispettare le regole per la restituzione della vettura. Ciò può includere il rifornimento del carburante al livello richiesto e la restituzione della vettura nella data e nell’orario concordati. Penalità e multe: è importante essere consapevoli delle regole e delle possibili penalità stabilite dall’azienda di noleggio. Ciò può includere sanzioni per danni alla vettura, ritardi nella restituzione o violazioni del codice della strada. Uso consentito: è necessario verificare se sono presenti restrizioni sull’uso della vettura, ad esempio se è consentito guidare solo su strade asfaltate, se ci sono limiti di velocità massimi e se è possibile la circolazione in pista. È importante rispettare queste restrizioni al fine di evitare problemi o sanzioni. Politica di cancellazione: prima di procedere con il noleggio, è consigliabile familiarizzare con la politica di cancellazione dell’azienda di noleggio. Potrebbero essere applicate penali in caso di annullamento della prenotazione o modifica delle date del noleggio.

Noleggio supercar neopatentati

Il Codice della Strada non impedisce esplicitamente a un neopatentato di noleggiare una supercar, ma regolamenta e vieta la guida di autovetture ad alta potenza con una potenza superiore a 95 CV (70 kW) solo nel primo anno di patente. Quindi un ragazzo ventenne che ha superato l’esame per la patente al diciottesimo anno di età può noleggiare una supercar ma non superare i 100 km/h in autostrada.

Tuttavia, l’età minima di 21 anni per il noleggio potrebbe rientrare nelle regole specifiche dell’agenzia di noleggio. In alcuni casi, queste restrizioni possono essere superate attraverso l’applicazione di penali o l’accettazione di una specifica liberatoria di responsabilità all’interno del contratto di noleggio. Per cui un giovane di 20 anni che ha preso la patente da più di un anno può noleggiare una supercar.

Noleggio supercar Roma

L’incidente accaduto a Roma Casal Palocco, causato da un giovane youtuber che aveva noleggiato una Lamborghini Urus da 650 CV e che portato alla tragica morte di un bambino di 5 anni nel violento impatto con una Smart ForFour, ha suscitato un’ondata di indignazione e sollevato numerosi interrogativi nell’opinione pubblica. In particolare, l’attenzione si è concentrata sulle regole riguardanti il noleggio di auto sportive da parte di neopatentati.

La Lamborghini coinvolta nell’incidente è stata noleggiata presso la concessionaria “Skylimit Rent” di Roma, che offre una sezione dedicata al lusso permettendo il noleggio di auto di prestigio a un costo approssimativo di 2.000 euro al giorno. È interessante notare che presso questo noleggiatore è possibile noleggiare l’auto anche senza fornire una carta di credito, ma lasciando invece una cauzione di 25.000 euro tramite un assegno circolare. In alternativa, è possibile optare per un sovraprezzo sul noleggio senza dover lasciare una cauzione.

Lo youtuber ventenne poteva guidare la Lamborghini?

In definitiva, il ragazzo coinvolto nell’incidente ha chiaramente violato la norma relativa ai limiti di velocità riguardante i neopatentati. Lo youtuber poteva spingere i 650 CV della Urus alla velocità massima di 100 km/h in autostrada, mentre al momento dello scontro viaggiava in città a 124 km/h su via Macchia di Saponara dove il limite di velocità è di 50 km/h.

Tuttavia, non è possibile affermare con certezza se avesse il diritto di guidare quell’auto in base alle norme specifiche per i neopatentati. Senza conoscere la data esatta di conseguimento della patente di guida, non possiamo stabilire con certezza se si trovava ancora nel primo anno di patente. Il ventenne Matteo di Pietro in realtà potrebbe aver conseguito la patente al compimento dei 18 anni e quindi essere regolarmente autorizzato a guidare auto con alta potenza specifica come quella della Lamborghini Urus, ma senza superare i 100 km/h di velocità massima in autostrada.

Instagram
×